BANNER LPS

www.dolcepiemonte.com

IL CONFEZIONAMENTO DEI SURGELATI

Gli alimenti surgelati hanno confermato anche in questi anni difficili il trend di ascesa nelle preferenze di consumo.

Ormai quasi tutti i prodotti alimentari vengono confezionati surgelati, pesce, verdure, frutta, piatti pronti, pasta ripiena, ecc... Da qualche anno si sta diffondendo anche in Italia il confezionamento della carne surgelata pronta da cuocere, soprattutto in busta. Anche in questo caso le confezionatrici verticali abbinate alle pesatrici multitesta permettono di avere una grande precisione nella dosata e alte velocità di produzione. Gli impianti di confezionamento verticale garantiscono anche un'ottima garanzia di pulizia.

Centrale per questo tipo di alimenti è il confezionamento. Le confezionatrici più utilizzate per il settore del settore surgelati sono sicuramente le imbustatrici verticali. Le confezionatrici verticali danno in questo caso ampie garanzie di produttività e sicurezza nel dosaggio.

Anche il settore del confezionamento di cibi surgelati si sta spostando su porzioni sempre più piccole, buste da 250 gr invece del chilo di qualche anno fa per venire incontro al trend sociologico di nuclei famigliari sempre più ristretti.

Spesso le buste di questi alimenti sono completamente stampate con grafiche accattivanti. Oppure le buste neutre e trasparenti vengono confezionate in astucci di cartone serigrafati a più colori, in questo modo la confezione è più squadrata e più comoda da stoccare rispetto alle buste. Anche in questo caso esistono astucciatrici automatiche che, in uscita dalle imbustatrici verticali inseriscono la busta nell'astuccio riducendo al massimo l'intervento dell'operatore.

Per quanto riguarda le dosatrici multitesta è fondamentale che siano " waterproof " e per alcuni tipi di prodotti Come la pasticceria surgelata o la carne surgelata) sono fondamentali la dimensione dei cestelli e la capacità di vibrazione per mantenere un flusso di prodotto costante alle celle di carico.


Le buste sono molto più utilizzate nel settore del confezionamento dei surgelati perchè hanno un costo molto inferiore rispetto alle vaschette e, con i prodotti surgelati non c'è l'esigenza di proteggere il prodotto alimentare durante i passaggi della catena commerciale poichè i prodotti surgelati sono più resistenti.
Le vaschette invece vengono utilizzate spesso nel pesce surgelato o nella carne surgelata con la tecnologia dello skinpack in cui il film aderisce completamente al prodotto e alla vaschetta, conferendo al packaging un grande impatto visivo.



La confezione, busta o vaschetta, deve garantire l'integrità dell'alimento, deve essere aperta solo dal consumatore e deve riportare tutte le indicazioni previste per legge riguardo i modi e i tempi di conservazione, le istruzioni per lo scongelamento e il consumo.

Il confezionamento dei surgelati permete di dare agli alimenti una grande durata di vita aumentando le possibilità distributive dei prodotti. Le confezionatrici devono dare garanzie di pulizia, precisione nella dosatura e velocità di confezionamento.

http://confezionatrici.blogspot.com/ è il primo blog che fornisce informazioni e consigli sui sistemi di confezionamento alimentare. Visitateci spesso per conoscere le novità di un settore in continuo sviluppo.

Nessun commento:

Non trovi quello che cerchi? Cerca qui: