BANNER LPS

www.dolcepiemonte.com

CONTENITORI ISOTERMICI IN EPS

I contenitori isotermici in EPS sono imballaggi secondari che permettono di trasportare prodotti alimentari freschi mantenendo un a temperatura bassa durante il trasporto.

 Trovano attualmente un largo impiego nella distribuzione e spedizione di prodotti freschi, freddi o surgelati come: carne, salumi, formaggi, prodotti ittici, prodotti da panificazione, pizze, prodotti etnici, gelati, prodotti semifreddi, piatti pronti cucinati, lieviti, bevande.

 La possibilità di mantenere le temperature anche per 24\36 ore permette l'esportazione dei prodotti alimentari freschi, sia per destinazioni nazionali sia per quelle internazionali.

 L'EPS, di cui sono fatti questi contenitori isotermici, è una materia plastica scoperta negli anni '40 per una fortunata casualità la possibilità di espandere il polistirene (PS, resina termoplastica ottenuta per polimerizzazione dello stirene monomero ricavato, a sua volta, dalla sintesi di etilene e benzene), da allora l’EPS trova applicazione nelle più svariate modalità e si sa adattare alle sempre nuove e diverse esigenze del mercato.

 Le caratteristiche dell'EPS sono diverse: leggero, riciclabile al 100% (e per questo molto ricercato anche per un utilizzo post-consumo), pulito, l’EPS è un’alternativa valida e unica a materiali difficili dal punto di vista dell’applicazione, della sicurezza e della salubrità.

I contenitori isotermici in EPS possono solitamente vengono abbinati al ghiaccio sintetico per mantenere le basse temperature durante il trasporto.

Nessun commento:

Non trovi quello che cerchi? Cerca qui: